LIBERA…in campo!

10 Set , 2013 Eventi,LIBERA...in campo

LIBERA…in campo!
In un epoca in cui la lotta alla criminalità organizzata è sprofondata nel silenzio delle istituzioni, permettendole, in questo modo, di agire incontrastata nell’ombra e di svolgere i suoi sporchi affari, l’Associazione ‘’Agorà – Lavoro, Libertà e Partecipazione’’ sente il dovere di lavorare per combattere tale situazione, e per questo motivo, in collaborazione con le associazioni ‘’Libera – Associazioni, numeri e nomi contro le mafie’’, ‘’Rete per la legalità – Associazioni e fondazioni contro il racket e l’usura ’’ e ‘’Fondazione Antonino Caponnetto’’, da anni operanti sul territorio nel contrastare la criminalità organizzata, indice un torneo di ‘’calcio a 5’’ a scopo benefico.
Il torneo avrà essenzialmente due obiettivi: il primo sarà avvicinare i giovani ad una tematica difficile, e spesso dimenticata, attraverso la sana pratica dello sport e al suo carattere partecipativo e di unione; Il secondo sarà quello di aiutare l’associazione ‘’Libera’’ nell’organizzazione dei suoi eventi sul territorio con un contributo, frutto di parte del ricavato del torneo. Il torneo inizierà il 27 settembre e si concluderà entro la seconda settimana di dicembre, a cui seguirà, nei giorni successivi la partita finale, valevole per il primo posto, una festa in cui saranno premiate le varie categorie (previste dal regolamento) e si consegnerà la donazione all’associazione ‘’Libera’’.
Il torneo sarà composto da 3 gironi di 5 squadre che si sfideranno in gare di andata e ritorno; accederanno alla fase successiva le prime 4 squadre di ogni girone e si procederà in questo modo: le prime classificate di ogni girone accederanno direttamente ai quarti insieme alla miglior seconda,le restanti seconde classificate, le terze e le quarte si sfideranno in gare ad eliminazione diretta per raggiungere i quarti di finale. I quarti di finale e semifinali si svolgeranno in partite ad eliminazione diretta, così come le finali (1°/2° posto e 3°/4° posto)
L’Associazione ‘’Agorà’’ augura a tutti voi buon divertimento e soprattutto si augura che venga colto in pieno il carattere profondo di questo torneo. Non ci resta che dire: buona fortuna e che vinca il migliore!

Le associazioni coinvolte:

‘’Libera – Associazioni, nomi e numeri contro la mafia’’ è un associazione nata il 25 marzo 1995 con l’intento di sollecitare la società civile nella lotta alle mafie e promuovere legalità e giustizia. Fortemente radicata nel territorio, attualmente ‘’Libera’’ coordina oltre 1500 associazioni, gruppi, scuole nel tentativo di diffondere la cultura per la legalità. Nel 2012 è stata inserita dalla rivista ‘’The Global Journal’’ nella classifica delle cento migliori Ong del mondo: è l’unica organizzazione italiana di “community empowerment” che figuri in questa lista, la prima dedicata all’universo del no-profit.‘’Rete per la legalità – Associazioni e fondazioni contro il racket e l’usura’’ è un associazione nata a Roma nel 2010 e ha il compito di coordinare e riunire associazioni e fondazioni nella sensibilizzazione al tema della legalità, oltre alla prevenzione e aiuto alle vittime del racket.‘’Fondazione Antonino Caponnetto’’ è una fondazione di studi sulla mafia nata a Firenze nel 2003, a 6 mesi dalla morte del giudice Antonino Caponnetto. La Fondazione ogni anno organizza un vertice nazionale antimafia in cui si riuniscono tutte le persone e i gruppi impegnati nella lotta alla criminalità organizzata.

‘’Agorà – Lavoro, Partecipazione e Libertà’’ è un associazione nata nel Febbraio 2013, anche se in diverse forme, il gruppo è già presente sul territorio dal 2010. L’Associazione lavora, per lo più, sul territorio di Sant’Antimo e di Grumo Nevano, città a nord di Napoli, territorio complicato sia per la difficile convivenza con la criminalità organizzata, sia per la povertà e la disoccupazione dilagante. Agorà ha come principale fine quello di avvicinare la cittadinanza ai problemi della città, ed in generale della zona a nord di Napoli, in maniera critica e partecipativa.


Comments are closed.